27-01-2017

Area 17 INRES Carlo Ratti: Supermercato del futuro Bicocca Milano

Carlo Ratti, Area-17,

Milano,

Centri Commerciali, Supermercato, Expo,

Gres Porcellanato,

Area 17 e INRES realizzano il Supermercato del futuro, con le tecnologie sperimentate da Carlo Ratti. Il nuovo punto vendita Coop a Milano nel Bicocca Village, progetto di Area 17, INRES e Carlo Ratti Associati, segna il cambiamento utilizzando i pavimenti e rivestimenti in gres di Iris Ceramica.



Area 17 INRES Carlo Ratti: Supermercato del futuro Bicocca Milano Il prototipo Coop presentato all’Expo 2015, trova una prima realizzazione permanente nel cosiddetto Supermercato del futuro, come è stato simbolicamente chiamato il nuovo punto vendita del marchio all’interno del Bicocca Village di Milano.
Le nuovissime tecnologie per la comunicazione multimediale sul prodotto presentate da Carlo Ratti Associati per Coop hanno trovato sbocco in un nuovo concetto di punto vendita alimentare progettato da Area 17 e INRES. Tra le valenze dell’intervento all’interno del Bicocca Village, la scelta dei pavimenti e dei rivestimenti Iris Ceramica, tra cui i più recenti sviluppati in collaborazione con il marchio Diesel.
Il target giovanile ha stimolato un progetto innovativo, che attualizza il concetto stesso di negozio alimentare trasformandolo in luogo di intrattenimento, in cui anche le finiture d’interno comunicano accoglienza e attenzione alla qualità.
Un grande supermercato Coop è già presente nell’area in questione a nord di Milano: lo scopo di questa nuova apertura infatti non è farsi concorrenza interna in termini di numeri. La Coop progettata da Area 17 e INRES si inserisce in un progetto per l’intrattenimento come quello per cui è nato il Bicocca Village, secondo cinema d’Italia per numero di ingressi, in cui i negozi si accompagnano alla ristorazione curata e al relax dei centri fitness. Non un polo del commercio classico dunque, ma un contesto nuovo, fortemente orientato ai giovani, destinatari di quella tecnologia della realtà aumentata e della multimedialità legata al prodotto sperimentate da Carlo Ratti e oggi disponibili.
Agli studi Area 17 e INRES il merito di aver progettato un ambiente adatto a questa sensibilità e a questo tipo di esperienza d’acquisto, trasformando la spesa in un momento di apprendimento e di consapevolezza. Il supermercato, diviso tra area ristoro e area degli acquisti, accessibili dal medesimo ampio ingresso, risulta già al primo impatto grandemente diverso dagli esempi della stessa tipologia, avendo espositori più bassi, che consentono con uno sguardo di abbracciare l’intera estensione dello spazio interno. Il tema della trasparenza è un concetto caro al marchio che qui si esprime come assenza di barriere fisiche e visive. La fascia parietale superiore è occupata da una grafica dai messaggi semplici e rilassanti su uno sfondo ligneo. Il legno è ancora protagonista, come texture, nella pavimentazione in gres porcellanato Madeira Corda del formato 120x20 realizzata da Iris Ceramica: si tratta di una finitura che ricorda atmosfere rurali, case coloniche, antichi sapori ritrovati, trasferendo agli utenti l’idea che in questa Coop si possa trovare specificità e qualità. L’anonimato del luogo di vendita, che era caratterizzato solo dalle diverse offerte dei prodotti, viene superata così dall’identità del marchio Coop, in grado di accogliere con atmosfere domestiche. 
L’illuminazione è tenue e localizzata: fari dall’alto illuminano a tratti senza abbagliare chi alza la testa dal prodotto e luci puntuali negli espositori creano una piacevole luce diffusa sugli scaffali, senza forzarne la visione, ma invece favorendo l’esperienza della scoperta. Esperienza che è poi rafforzata dalla tecnologia degli monitor a vela per le etichette aumentate nell’area della frutta e della verdura: semplicemente avvicinando una mano al prodotto che interessa, sui sottili schermi posizionati in alto compaiono ulteriori informazioni, quali provenienza, valori nutritivi, proprietà. Gli scaffali dei freschi e degli alimentari confezionati sono poi inframmezzati da totem touch che offrono ancora approfondimenti sulle merci.
Come gli interni del punto vendita anche i bagni sono particolarmente curati: per i pavimenti e i rivestimenti infatti sono state scelte le nuove linee realizzate da Iris Ceramica in collaborazione con il marchio di moda Diesel, che occhieggiano ad atmosfere industriali e metropolitane ispirate alla cultura giovanile.
Grazie alle configurazioni espositive lineari la pianta risulta ordinata trasferendo un immediato senso di accoglienza e distensione, favorendo l’efficacia e la velocità dell’esperienza, come il pubblico più attento si aspetta.

Mara Corradi

Architects: INRES; Area-17 Architecture & Interiors; Carlo Ratti Associati
Location: Milan (Italy)
Start of work: 2016
Completion of work: 2 dicembre 2016
Client: Coop Italia; Coop Lombardia 
Impresa costruttrice: DS Group
Superficie utile lorda: 1600 sqm
Pavimenti e rivestimenti: Iris Ceramica
Pavimento area commerciale: Madeira Corda 120x20 montato a 3/4
Pavimento bagno: Iris Diesel Metallic Boss Grey 60x60, Iris Diesel Stage Metallic Diving Grey 120x60
Rivestimento area ristoro: Iris May White 20x10
Rivestimento bagno: Iris Diesel Industrial Glass Green 10x30

Photos by: © Pietro Savorelli

http://www.area-17.com
http://www.inres.it
www.carloratti.com

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy