22-06-2017

Connubio tra città e giardini a Montréal

Montréal, Canada,

Blog

In occasione dei 385 anni della città di Montréal, Canada, i Jardins de Métis hanno fatto trasportare un vagone storico della metropolitana del 1967 nel giardino allo scopo di creare la stazione Grand-Métis, la 69° della rete del trasporto pubblico di Montréal, facilitando così l'accesso sostenibile alla nota area verde sul fiume San Lorenzo.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal In occasione dei 385 anni della città di Montréal, Canada, i Jardins de Métis hanno fatto trasportare un vagone storico della metropolitana del 1967 nel giardino allo scopo di creare la stazione Grand-Métis, la 69° della rete del trasporto pubblico di Montréal, facilitando così l'accesso sostenibile alla nota area verde sul fiume San Lorenzo.


I “Jardins de Métis” sono noti per essere la location dove si svolge l'International Garden Festival, il più grande evento per i giardini contemporanei del Nord America (link).
L'anno 2017 per Montréal si prospetta particolarmente intenso dal punto di vista culturale, perché ci sono alcuni anniversari importanti da festeggiare. Per primo i 375 anni della fondazione della città, i 150 anni della confederazione canadese, i 50 anni di Expo 1967 e quindi anche del vagone della metropolitana MR-63 dell'azienda del trasporto pubblico di Montréal MR-63. Un mezzo di trasporto disegnato proprio in occasione di Expo 1967. Inoltre ci sono gli anniversari legati ad Elsie Reford la creatrice dei Jardins de Métis: 110 anni dalla fondazione del Circolo Canadese delle donne di Montréal e i 50 anni dalla sua morte. Quindi le ragioni per fare qualcosa di nuovo e iconico in relazioni a queste ricorrenze non mancano. 
In previsione del cambio dei vagoni originali del 1967 l'azienda del trasporto di Montréal (STM) ha  lanciato un concorso per celebrare queste icone del design industriale a vantaggio della comunità.
Il progetto di Le Bocal del laboratorio creativo di ABCP architecture di Quebec ha convinto la giuria, in quanto propone di installare uno di questi vagoni MR-63 proprio all'ingresso del parco, nel cosiddetto giardino lineare, quello che nella sua forma ricorda già le stazioni della metropolitana montrealese. Nasce così un connubio perfetto tra verde e trasporto pubblico a vantaggio della comunità, la quale da quest'anno può accedere ai Jardins de Métis direttamente in metro, migliorando quindi la sostenibilità della sua fruizione.

Christiane Bürklein

Progetto: Le Bocal
Luogo: Jardins de Métis, Montréal, Canada
Anno: 2017
Immagini: © Sylvain Legris
Ulteriori informazioni: http://jardinsdemetis.com/
Thanks to v2com

GALLERY

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal

Connubio tra città e giardini a Montréal


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy