1. Home
  2. Ceramic Innovation
  3. Facciate ventilate o pareti ventilate e rivestimenti

04-10-2011

Facciate ventilate o pareti ventilate e rivestimenti

La pelle di un edificio è una delle sfide più interessanti affrontate dagli architetti degli ultimi anni, chi l'ha interpretata graficamente, chi attraverso texute di materiali e chi annullandola, ma c'è una strada che accomuna tutte le sperimentazioni: la facciata ventilata, detta anche parete ventilata.
Un sistema costruttivo che lascia autonomia estetica al progettista, ma su basi solide ed un indiscusso vantaggio nell'isolamento termico.
La facciata ventilata, architettonicamente abbraccia l'edificio e lo lascia respirare, conferendo al movimento dell'aria il mantenimento del calore in inverno e il raffreddamento in estate. Una facciata ventilata è composta, dall'esterno verso l'interno, da uno strato di rivestimento vincolato all'edificio per mezzo di un'apposita struttura di ancoraggio, generalmente in alluminio, e da uno strato di isolante ancorato alla maglia di supporto del rivestimento. Il vuoto di circa 3-5 centimetri che si crea fra la struttura e l'edificio diventa così lo spazio in cui la circolazione dell'aria attutisce le escursioni termiche, migliorando le prestazioni dell'edificio.

In realtà è un sistema semplice che funziona attraverso l'effetto camino, un procedimento naturale che tirando l'aria calda verso l'alto aiuta nel serbare una costante termica, migliorando la qualità dell'abitare. Tale sistema mantiene inoltre un grado di indipendenza d'espressione progettuale, in quanto il suo principio è nell'autonomia statica di ogni singola lastra con l'eliminazione della malta di fissaggio. Questo aspetto comporta la possibilità di utilizzare liberamente qualsiasi materiale da rivestimento della facciata o parete ventilata, lasciando completa discrezione nell'aspetto che il volume architettonico debba assumere: compatto come la pietra, lucido o mat come ceramica e gres porcellanato, trasparente come il vetro, traslucido come i metalli ecc. I movimenti e gli assestamenti, secondo i coefficienti di dilatazione dei singoli materiali, vengono lasciati liberi di agire senza interferire con l'aspetto dell'insieme architettonico.
Un esempio compiuto di tutte queste qualità lo si trova nelle pareti ventilate Granitech, vere e proprie soluzioni costruttive multistrato che consentono l'installazione a "secco" degli elementi di rivestimento.



Fra i vantaggi che tale sistema porta con sé si trovano: la riduzione dei rischi di fessurazione e distacco; la facilità di posa in opera; manutenzione e intervento su ogni singola lastra; protezione della struttura muraria dall'azione degli agenti atmosferici; eliminazione dei ponti termici ed eliminazione della condensa superficiale.
La progettazione architettonica dei rivestimenti delle facciate, può cosi usufruire di una pelle di nuova generazione, in grado di unire le prestazioni tecniche della ricerca costruttiva alla sapiente capacità compositiva della classicità. Gli edifici possono ora vestirsi di loro stessi, diventando ancora più longevi e compositivamente essere giocati sui pieni e vuoti, sugli effetti chiaroscurali di luci ed ombre e la grafica, insomma la parete ventilata è un principio costruttivo contemporaneo che soddisfa, in continuità, la storia dell'architettura.

Per informazioni, visita il sito Granitech: www.granitech.it

Per informazioni, visita il sito Granitech:

www.granitech.it


GALLERY GRANITECH


Facciate ventilate o pareti ventilate e rivestimenti

Facciate ventilate o pareti ventilate e rivestimenti

Facciate ventilate o pareti ventilate e rivestimenti

Facciate ventilate o pareti ventilate e rivestimenti

Facciate ventilate o pareti ventilate e rivestimenti

Facciate ventilate o pareti ventilate e rivestimenti

Richiesta informazioni: Granitech

Per ricevere ulteriori informazioni su questo prodotto compila il modulo sottostante

Digita il codice dell'immagine a fianco

Sapienstone
Ariostea

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy