07-09-2017

COOP HIMMELB(L)AU sede della BCE a Francoforte

Coop Himmelb(l)au,

Paul Raftery, European Central Bank/Robert Metsch,

Francoforte,

Banche, Uffici, Grattacielo,

Vetro, Metallo,

La sede della BCE a Francoforte, progettata da COOP HIMMELB(L)AU, è uno degli edifici protagonisti della serie di documentari sui grattacieli realizzati da Joachim Haupt e Sabine Pollmaier, recentemente trasmessi dalla TV tedesca 3sat.



COOP HIMMELB(L)AU sede della BCE a Francoforte

La TV tedesca 3sat ha recentemente trasmesso i documentari di Joachim Haupt e Sabine Pollmaier dedicati ai grattacieli: Faszination Wolkenkratzer / Up to the sky. Gli edifici scelti dagli autori sono: il Bosco Verticale di Milano progettato da Stefano Boeri, The Shard di Londra progettato da RPBW, il Pinnacle@Duxton di Singapore progettato da Belinda Huang e Peng Beng Khoo, e la sede della BCE di Francoforte progettata da COOP HIMMELB(L)AU, punto di partenza del racconto.

Con le sue forme dinamiche e fluide, il complesso della sede della Banca Centrale Europea, inaugurato nel 2015 e progettato da COOP HIMMELB(L)AU, domina lo skyline del quartiere Ostend di Francoforte e ingloba il volume orizzontale della Grossmarkthalle. L'edificio, realizzato nel 1926-1928, è stato completamente rinnovato e utilizzato per alcune funzioni pubbliche e semi-pubbliche della BCE (aree d'ingresso ed espositive, bar, centro visitatori, mensa del personale e sala conferenze) integrate nella hall come elementi architettonici a sé stanti. L'edificio storico dei mercati generali di Francoforte, diventa quindi uno dei tre elementi architettonici fondamentali che costituiscono il complesso sede della BCE. L'entrata principale sulla Sonnemannstrasse è costituita dall'edificio di accesso che crea il collegamento visivo tra gli altri due elementi del complesso: la Grossmarkthalle e l'edificio verticale. Il grattacielo appare come un unico monolite diviso da un taglio verticale ma è costituito da due torri unite, una alta 185 m (con l'antenna 201 m) e l'altra 165 m. Lo spazio tra le due torri è un atrio in vetro con piattaforme di interscambio e ponti che creano una ideale città verticale con strade e piazze cittadine, e ascrivono l'edificio a una insolita tipologia di grattacieli.

(Agnese Bifulco)

Progetto: COOP HIMMELB(L)AU Wolf D. Prix & Partner ZT GmbH www.coop-himmelblau.at
Luogo: Francoforte, Germania
Fotografie: Paul Raftery, European Central Bank/Robert Metsch


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy