1. Home
  2. Architetti
  3. Biografie
  4. JDS Architects - Julien De Smedt

JDS Architects - Julien De Smedt

JDS Architects - Julien De Smedt
JDS Architects, fondato nel 2005 da Julien De Smedt in seguito alla separazione da Bjarke Ingles, con il quale aveva aperto lo studio PLOT, è una delle più note firme dell’architettura contemporanea. Strutturato con progettisti di molteplici estrazioni professionali e culturali, è un esempio del modo di fare architettura ai giorni nostri. Lo studio dirige la macchina della grande commessa, che coinvolge contemporaneamente svariate realtà imprenditoriali.
Nell’approccio di JDS i valori della sostenibilità ambientale si coniugano con l’analisi del paesaggio e con una costante ricerca verso l’invenzione formale. Julien De Smedt è tra i primi progettisti ad applicare le tecnologie di rappresentazione digitale come ausilio alla progettazione: prima ancora delle fotografie celebri diventano i rendering dei suoi grandi complessi residenziali come il VM, la Montagna o l’Iceberg a Copenaghen.
Oggi il suo studio ha sede a Copenaghen e a Bruxelles.
Numerosi sono gli incarichi conseguiti in seguito a vittorie di concorsi come quello per l’Holmenkollen Ski jump di Oslo (che nel 2010 ha ricevuto la nomina per il premio Mies Van der Rohe e ha vinto l’European Steel Design awards di Dusseldorf) e per il Kalvebod Brygge di Copenaghen. Il progetto The Mountain a Copenaghen ha ricevuto l’Urban Land Institute prize for Best in Residential e il Forum Aid award, entrambi nel 2009.
“This might not be appropriate” è l’ultima retrospettiva sul lavoro dello studio che si è svolta nel 2013 alla Vanhaerents Galleries di Bruxelles. Nel 2008 Julien De Smedt è stato insignito del Europe 40 Under 40, premio per i più promettenti giovani architetti e designer e nel 2009 del Maaskant Prize for Best Young Architect. La casa editrice Actar ha pubblicato una monografia sul suo lavoro intitolata Agenda: Can we sustain our ability to crisis?.
Julien De Smedt tiene conferenze e lezioni in sedi prestigiose. É stato professore ospite alla Rice University di Houston, in Texas, e all’Università del Kentucky ed è intervenuto alla Mediateca di Sendai, presso l’Associazione di Architettura Irlandese, alla Tate Modern a Londra, alla McGill University a Montreal, alla Yale University a New Haven, e alla SciArc e la USC a Los Angeles.
Moltissimi sono i cantieri dei suoi lavori aperti in tutto il mondo, ma Copenaghen resta la città che ha accolto le sue prime e principali opere.
 
JDS Architects Julien De Smedt opere e progetti famosi
 
- Lungomare Kalvebod Waves, Copenhagen (Danimarca),  2013
- Complesso residenziale The Iceberg, Aarhus (Danimarca), 2013
- Holmenkollen Ski jump, Oslo (Norvegia), 2011
- Complesso residenziale The Mountain, Copenaghen (Danimarca), 2008
- Scuola The Gang, Copenaghen (Danimarca), 2007
- Ospedale psichiatrico di Helsingor (Danimarca), 2006
- Complesso residenziale VM, Copenhagen (Danimarca), 2005
- Maritime Youth House, Copenhagen (Danimarca),  2004
- Porto di Copenaghen (Danimarca), 2002

Sito ufficiale

jdsa.eu

Architetti più visti

Richard Meier

19-11-2013

Richard Meier

Herman Hertzberger

24-05-2004

Herman Hertzberger

Italo Rota

16-09-2014

Italo Rota

Tony Fretton - TFA

15-02-2010

Tony Fretton - TFA

Shigeru Ban

24-05-2004

Shigeru Ban


Articoli Correlati

24-03-2017

Eduardo Souto de Moura Piranesi Prix de Rome alla Carriera 2017

A conclusione della settimana Adrianea, dal 21 al 24 marzo 2017, oggi alla Casa dell'Architettura...

More...

23-03-2017

Piuarch Façades la pelle dell’architettura installazione

Un’installazione di façade gardening e una mostra sul tema delle facciate progettate...

More...

24-03-2017

I vincitori dei MIPIM Awards

Nel famoso Gran Auditorium Louis Lumière del Palais des Festivals et des Congrès di...

More...



Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy