23-11-2016

José Adrião e la Casa da Severa (casa del Fado) a Lisbona

Lisbona,

Progetti

Design,

José Adrião recupera la casa di una cantante di fado nella Mouraria di Lisbona, trasformandola in un bar-ristorante dove si canta il fado. La Casa da Severa, una vecchia palazzina di abitazioni su 4 piani mantiene il proprio volume, mentre nei suoi interni demoliti l’ambiente unico del ristorante gode grande respiro.



José Adrião e la Casa da Severa (casa del Fado) a Lisbona
Un intervento di grande sensibilità quello operato da José Adrião nel quartiere della Mouraria a Lisbona, che ha trasformato la vecchia Casa da Severa in un bar ristorante  in cui si canta il fado, in onore della cantante Maria Severa, e oggi sotto la gestione del Museu do Fado. Al Largo da Severa si giunge  superando la cappella di Nostra Signora della Salute e percorrendo a piedi la rua da Mouraria fino alla rua Capelão, così immergendosi in una quartiere dal tessuto minuto. Il Largo da Severa si apre inaspettatamente, costeggiando la Casa da Severa, che sulla piazza si protende diventandone fulcro visivo e funzionale. Questa unità immobiliare era originariamente composta da tre piani più un attico, suddivisi in sei appartamenti molto angusti che manifestavano segni di incuria, mancato adeguamento degli impianti igienico-sanitari e problemi strutturali. La forma dell’edificio, la sua posizione rispetto alla pubblica piazza e la sua storia hanno suggerito a José Adrião di conservare, ristrutturare a adattare alla nuova funzione i muri perimetrali, demolendo invece quelli interni e costruendo nuovi livelli in favore della destinazione a ristorante.

La facciata principale mantiene oggi il disegno originario, cambiando però nei volumi: la parte sporgente che sale fino al tetto è stata mantenuta ma è più rientrante rispetto alla strada per lasciare posto alla costruzione di una scala esterna in muratura, che dalla quota di terra conduce fino all’ingresso del ristorante posto al primo livello. Tale scala costituisce così un elemento di connessione diretta tra l’interno del locale e la piazza, accentuato dall’apertura di una grande finestra bassa al piano del ristorante, utilizzata anche come seduta per il pubblico, da cui la piazza risulta parte integrante della stanza.
All’interno l’originaria suddivisione dei piani che oggi non esiste più è testimoniata da una fascia marcapiano e da una colorazione muraria diversa dal tradizionale bianco mantenuto sia negli esterni che nella fascia più bassa del piano ristorante. Il fronte sud conserva, ristrutturate, le aperture originali che oggi riempiono di luce l’ambiente unico: 24 mq che godono di grande respiro spaziale grazie a un’altezza che raggiunge i 6 metri e mezzo. Si nota l’oculo sulla parete sud, che conferma l’amore di José Adrião per le piccole aperture inaspettate che mettono in comunicazione gli spazi e lasciano entrare la luce.



Il piano inferiore, che ospita le cucine, i servizi, i locali tecnici e il magazzino, è stato invece trattato in modo completamente diverso, colorando ogni superficie di un rosso acceso, che richiama i tessuti scelti per il ristorante e la decorazione del pavimento in ceramica a piastrelle esagonali. Nelle sere d’estate, riferisce l’architetto, i tavolini del ristorante escono sulla piazza e il fado si canta anche sulla scala trasformandosi in un evento di quartiere.

Mara Corradi

Architects: José Adrião Architects
Location: Largo da Severa 2/2B, Lisbon (Portugal)
Project: 2009
Construction: 2012
Client: Câmara Municipal de Lisboa
Gross floor area: 104 mq
Collaborators Stage 1: Margarida Lameiro (Project leader), Ricardo Aboim Inglez
Collaborators Stage 2: Carla Gonçalves (Project leader), João Albuquerque Motos, Ricardo Aboim Inglez, Tiago Pereira
Structural Engineer: MB-Egenharia
Services Engineer: MB-Egenharia
General Contractor: AGP, Arada Gestão de Participações, LDA
Site supervision: Câmara Municipal de Lisboa
Photography: © Hugo Santos Silva

www.mariadamouraria.pt

Habitar Portugal, Selected
BIGMAT 2015 Award Portugal
Prémio Nacional de Reabilitação 2015 – 2015 National Refurbishment Award  “Best Intervention in Lisbon” e “Best Intervention with Social Impact”. Application by Câmara Municipal de Lisboa.
Prémios Construir 2014 – 2014 Construir Awards.”Construir 2014 Refurbishment Retail and Services” category and “Construir 2014 Best Public Project” category .
Prémios FAD 2014. FAD Award winner in 2014, Architecure and Interior Design Iberian Award , selected project, awarded at architecture category, Jurie Award.


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy