25-11-2015

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Josep Lluís Mateo,

Progetti

Vetro, Legno,

Riapre il mercato del Ninot, il celebre mercato popolare nel quartiere di Eixample a Barcellona. La riqualificazione dell’impianto sorto nel 1933 è a opera dello studio spagnolo Mateo Arquitectura. Grazie al progetto di Mateo Arquitectura, il mercato del Ninot possiede oggi una nuova relazione con la città.



Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

L’antico mercato del Ninot a Barcellona è stato recentemente riaperto in seguito alla riqualificazione dello studio Mateo Arquitectura. Costruito nel 1894 per volere del Governo spagnolo, il mercato del Ninot era inizialmente un mercato all’aperto: il grande spazio pubblico era incastonato nel perfetto reticolo a isolati del quartiere Eixample, creato da Ildefonso Cerdà a metà dell’Ottocento. Si dice che debba il suo nome, il “mercato della bambola”, alla statua di legno di una bambola che ornava la facciata di una taverna del mercato. Divenuto ben presto un punto di riferimento per la spesa quotidiana, il mercato del Ninot fu coperto ed è proprio alla nuova struttura, costruita nel 1933, che fa riferimento il progetto di Mateo Arquitectura. Nel desiderio di preservare il più possibile l’immagine di questo complesso storico nella memoria di una popolazione affezionata, i progettisti hanno restaurato l’impianto a tre volumi, di cui quello centrale più alto, per migliorare la ventilazione interna. Il perimetro murario in mattoni e vetro è stato consolidato e infine è stata riqualificata la grande struttura in acciaio che regge la copertura. 
Quest’ultima è stata inoltre sospesa su una struttura temporanea di sostegno per consentire lo svolgimento degli scavi dei due livelli sotterranei, dove allocare 100 posti parcheggio, la logistica e i servizi di stoccaggio.

Infine lo studio di un nuovo rivestimento delle superfici esterne ha cambiato il rapporto prossemico con la città, ripensando l’incidenza della luce sugli spazi interni, la relazione visiva tra interno ed esterno nelle ore notturne e diurne e infine l’impatto volumetrico dell’edificio sul territorio. Per le pareti di confine infatti è stato studiato un rivestimento in fogli di acciaio inox molto sottili, piegati e forati per ottenere maggiore resistenza e leggerezza al contempo, a formare una texture che da certe angolazioni ottiene quasi la completa trasparenza del materiale. Le superfici laterali sono tamponate e lo spazio interno è protetto dall’irraggiamento solare diretto e dagli agenti climatici, tuttavia le evoluzioni del tempo continuano a farsi percepire da chi è dentro il mercato del Ninot, grazie al tenue ingresso della luce e alla percezione del suo variare durante il giorno. Il rivestimento in fogli d’acciaio funge anche da sistema di chiusura e di sicurezza per i piccoli chioschi inglobati nel perimetro del complesso. Salendo di quota, i pannelli aumentano la loro trasparenza fino a scomparire del tutto sotto la copertura, dove restano solo le vetrate: si tratta di un effetto visivo appositamente voluto per smaterializzare il volume globale, riducendo il suo impatto verso il tetto. Si aggiunge a questo l’effetto notturno, in cui il rivestimento così strutturato ha il potere di accendere l’edificio nelle sue quote più alte, trasformandolo in un faro cittadino.


Dall’ingresso unificato su Calle de Mallorca, si accede alla hall su due livelli, che mostra con immediatezza l’organizzazione spaziale del mercato: da questo punto si può scendere al piano inferiore oppure proseguire al piano terra, dove lo spazio prevede una circolazione ad anello intorno ad un primo blocco di chioschi su cui altri si affacciano.
Si può concludere con una considerazione di Josep Lluís Mateo: “Il mercato si relaziona con la città comunicando il suo uso; le strade e le piazze così conquistate sono luoghi di scambio e non solo di passaggio".

Mara Corradi

Architect: Josep Lluís Mateo
Client: IMMB-Institut Municipal de Mercats de Barcelona
Site: Calle Mallorca 135, Barcelona
Project: 2008 (first prize, public competition)
Construction: 2010-2015
Surface: 16.184 m2
Installation Engineering / Budget Control/ Security and Health standards: Mur Garganté
Structural Engineering: BOMA
Photography: © Adrià Goula
Historical photos are courtesy of http://www.mercatdelninot.com

http://www.mateo-arquitectura.com
https://vimeo.com/130960589


GALLERY

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona

Mateo Arquitectura riqualifica mercato del Ninot Barcellona


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy