08-05-2006

Ospedale di Asti

Progetti

Località: Asti, Italia
Committente: Regione Piemonte ASL n. 19 di Asti
Responsabile del procedimento: Ing. Carla Pettazzi
Gruppo di progettazione
Progetto architettonico preliminare e definitivo: arch. Vittorio Francesco Valletti, ing. Marco Vitali
Calcolo statico: ing. Vittorio Cappato, ing. Maurizio Di Nardo
Impianti elettrici: ing. Luigi Berti
Impianti meccanici: ing. Leopoldo d'Inzeo
Impianti automatizzati: ing. Egisto Griffa
Coordinamento impianti: prof. Cesare Boffa
Progetto esecutivo e D.L.: arch. Vittorio Francesco Valletti, ing. Marco Vitali, arch. Alberto Ghigo, ing. Vittorio Cappato, ing. Leopoldo d'Inzeo, ing. Luigi Berti, ing. Egisto Griffa
Superficie lorda pavimento: mq. 124.893
Volume totale edificato: mc. 513.639



Ospedale di Asti Intitolato al Cardinal Guglielmo Massaia, il nuovo ospedale di Asti è un grande oggetto urbano di straordinario interesse, necessariamente invasivo per dimensioni ma sensibile al proprio ruolo e integrato armoniosamente nel contesto ambientale circostante.
Il progetto architettonico, sviluppato dall'architetto Vittorio Francesco Valletti e dall'ingegner Marco Vitali, prevedeva un edificio costruito su un terreno in forte pendenza, emergente nella parte più alta di tre piani fuori terra con una superficie complessiva di 130.000 mq. La scelta è stata quella di realizzare un'architettura ospedaliera moderna, attuale negli intenti e nei mezzi conferendole forza, rigore, solidità e durata.

GALLERY

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti

Ospedale di Asti


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy